Cerca

Cybersecurity premiati progetti Istituti tecnologici

Cybersecurity, premiati progetti Istituti tecnologici superiori Cybersecurity, premiati progetti Istituti tecnologici superiori Contest promosso da Mimit per gli studenti Its Academy
Roma, 21 mag. (askanews) – Una sfida per combattere l’emergenza
del cyberbullismo arriva dagli studenti degli Istituti
Tecnologici Superiori.  Si è svolta oggi al Forum PA 2024 la
premiazione dei tre progetti finalisti del contest nazionale
‘Let’s Cyber Game’ rivolto agli studenti degli ITS Academy
dell’area tecnologica ICT presenti in Italia. L’iniziativa,
promossa dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy con il
supporto del competence center Cyber 4.0 e di Invitalia, ha come
obiettivo quello di sviluppare videogiochi che promuovano la
sicurezza informatica e il contrasto al cybercrime.

I tre vincitori su dieci finalisti ammessi sono il team Shard
Tower dell’ITS Academy Lazio Digital che con il gioco Cl!ckB4IT
si è aggiudicato il primo premio, team Alcadata della Fondazione
ITS Apulia Digital Maker che con il progetto Cyber Defender si è
classificato secondo. Infine il team Bean Team della Fondazione
ITS Rossellini che con il gioco CODENAME: Violet ha conquistato
il terzo posto.

Il cyberbullismo e l’adescamento online rappresentano problemi
sempre più emergenti, basti pensare che nel 2023 sono stati
documentati 291 casi e le vittime sono soprattutto minori tra i
10 e i 13 anni. Il concorso vuole proprio sensibilizzare i
ragazzi su queste tematiche e usare le dimensioni e gli elementi
del gioco per innalzare il livello di attenzione sulla necessità
di utilizzare la rete in modo responsabile. Oltre a questo
obiettivo fondamentale, l’iniziativa persegue anche altre
finalità: promuovere la cultura dell’innovazione
tecnico-scientifica e dell’auto-imprenditorialità giovanile,
favorire la nascita di un “living lab diffuso” su scala
nazionale, all’interno del quale si articolerà il progetto di
ricerca applicativa, e si stimolerà il confronto e lo scambio di
idee innovative e inedite prospettive di visione creativa.
Le dieci squadre finaliste, provenienti da diverse regioni
italiane, hanno presentato i propri progetti, al termine la
Commissione tecnica ha annunciato i tre vincitori ai quali è
stato consegnato rispettivamente un premio di 15.000, 10.000 e
5.000 euro come buono acquisto in in materiali tech/visita
studio.

“La grande e diffusa partecipazione degli studenti al contest
Let’s Cyber game  è la testimonianza di quanto il sistema
dell’istruzione professionalizzante ITS possa contribuire alla
consapevolezza dei rischi dai cyber attacchi utilizzando i nuovi
e più diffusi linguaggi”, ha commentato Euclide Della Vista
Coordinatore area ICT della RETE ITS ITALY.

I nostri articoli recenti:

Skip to content