fbpx

Toccafondi: Le risorse sugli Its sono per tutti noi una responsabilità enorme

Toccafondi, Italia Viva, è intervenuto sulla grande possibilità di sviluppo degli ITS grazie alle risorse del Next Generation: “La Toscana utilizzi bene le risorse del Next Generation, soprattutto destinate alla formazione attraverso gli istituti tecnici superiori. Sia riformatrice – continua – fino in fondo e non accontenti per forza i campanili. Gli istituti tecnici superiori non sono scuole ma sono corsi post-diploma della durata di due anni. Con le nuove risorse la Toscana non creerà duplicati inutili ma aumenterà i corsi, premiando quegli Its che aiutano già i ragazzi. Secondo il programma di investimenti Pnrr, questi corsi post-diploma avranno un finanziamento nazionale di 1,5 miliardi in più in 5 anni. È fondamentale spendere bene queste risorse. In Toscana ce ne sono 7 e svolgono 52 corsi in tutte le province per 1.400 iscritti, il 90% dei ragazzi trova lavoro subito e coerente con il percorso. Non tutti gli Its funzionano e non tutti i corsi aiutano i ragazzi allo stesso modo. Sono sicuro che la regione Toscana farà tesoro dei numeri attuali premiando e aiutando chi consente ai ragazzi di trovare lavoro. Ci si concentri sulle reali esigenze delle aziende e sugli Its che già hanno dimostrato di lavorare bene e in sinergia con aziende e scuole. Non si creino doppioni, non si moltiplichino gli Its, non si ascoltino le sirene dei campanili che chiedono senza una reale e documentata necessità”. “Le risorse sugli Its sono per tutti noi una responsabilità enorme”.